Il blog di Zorro della Favela è rimasto fermo qualche mese a causa di un attacco pirata informatico proveniente da ambiente a 5 stelle di Favara. Il movimento “rivoluzionario” che ha conquistato l’amministrazione comunale di Favara è intollerante alle critiche di ogni natura. I loro piani non vanno disturbati. Ogni ostacolo va rimosso. Questo atteggiamento da pasdaran l’hanno già dimostrato con polemiche e invettive su facebook di cui è stato vittima l’avvocato Adriano Barba. Il blog comunque è ritornato e anche se, apparentemente, sembra, oggi innocuo non lo sarà per molto perché i fatti e misfatti dei falsi rivoluzionari stanno cominciando a emergere. Si stanno avvicinando le campagne elettorali per la Regione Sicilia e per il parlamento nazionale e sicuramente di retroscena inquietanti se ne vedranno molti. Non ci fermeranno stavolta. Anzi, forse, saremo noi del blog a fermare l’avanzata dei rivoluzionari di cartapesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *