adriano varisano favara

Un nuovo leader si affaccia nel panorama politico di Favara. E’ Adriano Varisano, presidente dell’associazione Antichi Valori di Favara, candidato non ele tto nella lista Per Favara alle ultime elezioni Comunali, ex assessore alla Provincia Regionale di Agrigento.  Un Salvatore sceso dal cielo per redimere le sorti di Favara.Adriano Varisano è un informatore medico scientifico e conosce bene i segreti della medicina per imbonire la collettività, soprattutto quella giovanile. Musica, ballo e divertimento sono elementi della ricetta per fare dimenticare il periodo buio che stiamo attraversando: crisi economica con perdita di posti di lavoro, mancanza di finanziamenti pubblici per sopperire le tante emergenze amministrative, aumento esponenziale di tasse, un vuoto amministrativo che a malapena riesce a gestire l’ordinarietà.

Il nostro eroe ha organizzato un evento eccezionale: “aspettando l’alba”, il veglione di capodanno 2013 in piazza Cavour. Una manifestazione ben riuscita, bisogna darne atto, che ha contribuito alla riaffermazione della centralità dell’Agorà di Favara. Cosa c’è di eccezionale in tutto ciò? Dovrebbe essere la normalità.  Questo tipo di manifestazione a Favara dovrebbe rappresentare uno degli aspetti dovuti alla collettività che un buon amministratore, un buon politico, un buon rappresentante di associazione che operi nel sociale, dovrebbe fare. A Favara, però, La normalità non esiste.Tutto ciò quello che è fatto è sempre un favore a uso e tornaconto di chi lo elargisce. Un gesto che deve poi essere ricambiato nell’ottica che non si fa nulla per nulla. E’ il male di sempre che affligge la nostra malsana società e che ha portato Favara nello stato succube e di disagio sociale in cui versa oggi. Le pecore continueranno sempre a seguire il loro pastore. Ai favaresi occorre poco per divinizzare un loro idolo e l’uomo degli “Antichi Valori”cavalca l’onda lunga a suo vantaggio. Vogliamo Adriano Varisano assessore, vogliamo Adriano Varisano sindaco. E’ il cantico delle creature rivolto al loro pastore che si erge delle macerie di Favara. Forte del suo alone di grandeur Adriano Varisano, come ha preannunciato dalla notte di capodanno, si accinge al bis organizzando il Carnevale di Favara 2013.Sicuramente anche questo evento riuscirà bene e per il nostro eroe si apriranno le porte dell’OlimpioADRIANO VARISANO FACCI SOGNARE!!!! Siamo tutti con te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *