Sono passati solo sei mesi dall’insediamento dell’amministrazione comunale di Favara capitanata dal sindaco abogado Anna Alba, ma sembrano un’eternità visto che le promesse elettorali e gli impegni sottoscritti con i cittadini sono un lontano ricordo. Anna Alba, durante la campagna elettorale, ha sottoscritto un impegno etico nel quale, tra l’altro, si prevedeva che:

“Dopo il voto, solo in caso di elezione (le clausole di questa sezione decadranno nel momento in cui io cessi dall’incarico per qualsiasi motivo): Mi impegno a organizzare ogni sei mesi, insieme al Movimento 5 Stelle di Favara, un incontro pubblico con i cittadini per discutere di come sto svolgendo il mio mandato e per ricevere commenti, proposte, critiche ed eventuali contestazioni di violazione del presente impegno.”

Così però non sarà. Da quanto pubblicato da Siciliaonpress, i primi sei mesi di amministrazione a 5 Stelle a Favara saranno raccontati dalla sindaca Anna Alba. Una conferenza stampa è stata programmata per giovedì 30 dicembre alle ore 10.30 presso la sua stanza al secondo piano del palazzo municipale di Piazza Cavour. La prima donna sindaco della città di Favara farà un bilancio sull’operato della sua amministrazione in questi sei mesi di guida della città. Una esperienza non certo facile per per il Movimento 5 Stelle anche se ha la maggioranza su tutti i fronti, Consiglio comunale e Commissioni consiliari con il dissesto dichiarato, molte problematiche non risolte e con il peggio che ancora deve arrivare.

Si tratterà della solita conferenza stampa, così come lo è stata negli anni passati, di un monologo, e non di un bilancio che il movimento 5 stelle e l’amministrazione comunale che rappresenta, esporrà alla pubblica cittadinanza come da impegno etico.

Il naso si fa sempre più lungo, abogado pinocchietto!!

 

Documento di Impegno Etico della candidata Sindaco Anna Alba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *