favara piazza cavour

Ancora una volta la piazza Cavour di Favara ritorna a essere lo spauracchio di una città abbandonata a se stessa. Lo specchio del pressapochismo di chi ci governa, che non è in grado di assicurare un minimo di attenzione al bene comune. La centrale piazza Cavour di Favara, da qualche anno a questa parte, grazie all’azione di alcuni temerari imprenditori, sta faticosamente cercando di ritornare a essere il fulcro della vita dei favaresi e non solo di essi. Questo luogo dovrebbe essere uno dei bigliettini di visita di Favara. Un territorio da curare e preservare. Per i nostri eroi della politica, invece, non è così. La pavimentazione esterna di piazza Cavour e delle adiacenze è stata realizzata agli inizi del 2012 dalla ditta Astone di Messina, ma da subito ha mostrato due peculiarità: la superficialità con cui è stata costruita e lo squallore estetico. Nel mese di aprile 2013, dopo le polemiche che hanno costretto la politica a interessarsi del problema, è stato necessario un intervento di ristrutturazione per contenere il dissesto in cui la piazza versava. Ovviamente il metodo “tappabuchi” non poteva sortire effetti di lunga durata essendo l’opera in se stata realizzata nel peggiore dei modi. E’ passato circa un anno dall’ultimo intervento e, ancora una volta, si è punto e a capo. La pavimentazione è nuovamente dissestata e in alcuni tratti costituisce un serio problema per la pubblica incolumità (si sono registrati, infatti, numerosi incidenti con motocicli e con pedoni). La politica che fa? Niente di niente. Da consuetudine vige il codice omertoso che da sempre la contraddistingue. Nella piazza Cavour ha sede il municipio di Favara ove vi risiede il sindaco, la giunta di governo, e dove si riunisce il consiglio comunale. I nostri politici tutti i giorni fanno la passerella in piazza, ma la loro attenzione è rivolta a raccattare le briciole per sfamarsi e se ne infischiano altamente di ciò che li circonda. Perfino il presidente del consiglio comunale di Favara Leonardo Pitruzzella, che da imprenditore pioniere ha aperto un’attività commerciale sul posto, è silenzioso. Dovrebbe essere soprattutto lui in veste di politico, di cittadino e di “capitano coraggioso” Il primo a denunciare questo stato d’incuria. Non mi meraviglio poi cosi tanto del sindaco Rosario Manganella e degli ascari che ci governano, ma di lui sì. Presidente Leonardo Pitruzzella è più importante adoperarsi per mantenere in vita l’amministrazione di Rosario Manganella, com’è accaduto sulla questione del regolamento cimiteriale, piuttosto che salvare un patrimonio comune, vanto per la città? Anche lei, come da costume favarese, non vede, non sente e non parla?

5 thoughts on “FAVARA, RITORNA LA PIAZZA DELLA VERGOGNA

  1. Complimenti per l’articolo. Dici la sacrosanta verità, su una cosa sbagli sul mio silenzio… Ho interpellato oralmente e per iscritto il Sindaco, l’assessore Caramanno, il dirigente Bellavia, l’impiegato preposto e con preghiera tutti i Santi…. Ti ho anche inviato le foto che hai postato e come a te anche a Pullara, Moscato e altri… Se questo è silenzio. L’omertà non è cultura che mi appartiene. Con stima Leomardo Pitruzzella

  2. Zorro colpisce è io godo. Il vero problema non è il parlarne che lo abbiamo fatto abbondantemente, compreso Leonardo, e il trovare amministratori sensibili al fatto che l’attuale stato di piazza Cavour mortifica tutti i favaresi e arreca danni economici agli imprenditori.

  3. E’ inutile girarci attorno. La piazza dev’essere tutta nuovamente ri-pavimentata. Ma, ahimé, mancano i soldi e il coraggio…

  4. Salve Zorro,
    Visto che a ripreso, a mio giusto parere, lo stato di degrado in cui versa la pavimentazione su Piazza Cavour, perchè non fare un bell’articolo sul Progetto ORTUS (grande opera “Magn….ifica”)? ha visto lo stato in cui versano i recenti ed ultimati lavori?
    Soprattutto ha fatto caso al “ribbuffamento”, causa umidità, della pavimentazione insistente su Piazza della Libertà, per poi non parlare del segato utilizzato? E sta specie di colosseo realizzato? E dell’abbellimento della zona CANALI?
    Fare un’interpellanza comunale???
    Cordiali saluti
    Un Cittadino sdegnato per lo scempio creato.

  5. E LA PIAZZA CHE NOI FAVARESI CI MERITIAMO,QUELLA CHE CI FA CAPIRE DA CHI SIAMO GOVERNATI DA UNA PERSONA INCONPETENTE E DA UN PO DI CONSIGLIRI CHE NON HANNO A TTRIBUTI X DIRE BASTA A SASà. VERGOGNATEVI FAVARA NON E QUESTA W FAVARA

Comments are closed.