Il comune di Favara  ha reso noto che è indetta una proceduta aperta per la concessione del servizio di informazione delle sedute consiliari.

“Il progetto pilota  dal titolo   LA DIRETTA STREAMING FATEVELA VOI rappresenta una risposta concreta alle recenti polemiche  sulla diretta streaming – dice la sindaca Anna Alba compiaciuta – adesso i cittadini non avranno più scuse”.

La concessione comporta  la ripresa  delle sedute consiliari secondo i seguenti precisi criteri:

  • veduta panoramica, attraverso l’ausilio di un drone, dell’amministrazione grillina;
  • ripresa a volo d’uccello dei consiglieri 5 stelle;
  • evitare,  altresì, di riprendere le seguenti scene:
  • la  sindaca Alba  mentre smanetta con il cellulare e, se possibile, sostituirla con una controfigura;
  • i sonnellini rigeneranti dell’assessore Nicotra;
  • lo sguardo disorientato del presidente del consiglio comunale Totò Di Naro;
  • l’opposizione per nessuna ragione;
  • Evitare, infine,  che l’acconciatura della Carlino oscuri i momenti cruciali.

Possono partecipare ditte individuali, società e cooperative   in possesso, pena esclusione,  dei seguenti requisiti:

– un drone da selfie o in alternativa un telefonino di ultima generazione con abbonamento di almeno 20 Giga mensili;

-esperienza quinquennale nelle riprese video di  battesimi, cresime e comunioni,;

– essere attivisti 5 stelle e diffondere il verbo;

 

Inviare la richiesta presso  gli uffici preposti entro 30 giorni dalla pubblicazione del presente bando.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *