Antonio Palumbo, 39 anni, benzinaio, sposato e padre di una bimba, è il candidato a sindaco per il Comune di Favara della lista “Favara con i beni Comuni”.  In un recente alterco su Facebook, Antonio Palumbo è stato definito come un uomo dell’ISIS. Di terrorista politico il rifondarolo Antonio Palumbo, in realtà, ha ben poco. Il suo mandato elettorale è stato caratterizzato da una politica di opposizione che poco o nulla ha inciso sulle sorti del Comune di Favara. Talune battaglie, indubbiamente, sono state coraggiose e hanno ottenuto dei risultati positivi. In fondo, però, l’effetto è stato quello di gettare un sassolino nel mare magnum della politica di Favara.  Se ci si aspettava che la sua politica avesse uno zoccolo duro di militanti in vecchio stile, pronti alle battaglie dentro e fuori il palazzo per l’affermazione del sacro principio del bene comune, la delusione è stata grande. A chi gli ha chiesto conto e ragione del suo operato, Antonio Palumbo ha risposto con un laconico “ho fatto quello che ho potuto”. Non poteva essere diversamente. Un comandante di brigata senza brigadieri non va da nessuna parte. “Ntoniu u talebanu”, se eletto sindaco, potrà mai dare un vero scossone alla politica di Favara?  A differenza dei megalomani colleghi, Antonio Palumbo ha presentato un programma semplice, come semplice è la sua squadra, gente comune dal passato cristallino senza onorevoli ed eminenze dietro l’uscio. Riuscirà a sconfiggere le vecchie volpi come Messinese & co?  Agli elettori l’ardua sentenza.

Antonio palumbo Favara

Il sindaco che NON vorrei. Chi butteresti dalla torre?

  • ANGELO MESSINESE (33%, 134 Votes)
  • GABRIELLA BRUCCOLERI (25%, 102 Votes)
  • GAETANO AIRO' (21%, 87 Votes)
  • ANNA ALBA (10%, 40 Votes)
  • GERLANDO NOBILE (5%, 19 Votes)
  • ANTONIO VALENTI (4%, 17 Votes)
  • ANTONIO PALUMBO (3%, 11 Votes)

Total Voters: 410

Loading ... Loading ...

One thought on “ANTONIO PALUMBO, LA RISCOSSA DEL TALEBANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *